Viaggiare sicuri, i consigli per l’estate 2022

Viaggiare sicuri, i consigli per l’estate 2022

Giugno 20, 2022 0 Di rosychianese

I ritmi quotidiani, anche per via della chiusura delle scuole, stanno rallentando per tantissimi italiani e con l’avvento dell’estate, saranno milioni quelli pronti a mettersi in viaggio per raggiungere le mete delle prossime vacanze. Prima di ogni viaggio, ognuno di noi si ritrova a fare sempre la stessa domanda: cosa serve per viaggiare sicuri? Documenti sanitari da portare, cibi da evitare, medicinali da avere con sé e, per mete lontane, quali sono le vaccinazioni necessarie. A tutte queste domande è pronto a rispondere il Centro Diagnostico Italiano, che si mette a disposizione degli italiani con un servizio totalmente gratuito.

Il CDI: un servizio sempre a disposizione dei viaggiatori

Chiamando il numero 0248317304, disponibile sette giorni su sette dalle ore 17.00 alle ore 21.00, è possibile parlare direttamente con uno specialista del CDI, per chiedere tutte le informazioni di cui hai bisogno per affrontare un viaggio in totale sicurezza. Dopo due stagioni estive dove gli spostamenti si sono ridotti al minimo, causa pandemia, quest’anno si prevede che gli italiani torneranno a viaggiare, mettendo comunque in primo piano la sicurezza. A questo proposito è intervenuto Claudio Droghetti, responsabile dell’ambulatorio medicina dei viaggi del Centro Diagnostico Italiano: “Negli ultimi anni la nostra preoccupazione maggiore, per prepararci ad affrontare un viaggio, è stata quella di verificare quali fossero le restrizioni imposte dai Paesi esteri per il contenimento dell’epidemia da Coronavirus e, non ultimo, avere con noi mascherine e disinfettante”. Droghetti, però, ha voluto rimarcare l’importanza nel fare attenzione a tutte quelle piccole regole che permettono ai viaggiatori di viaggiare sicuri: “Non dobbiamo tuttavia dimenticare l’ABC del viaggiatore informato, ovvero quelle regole che ci permettono di partire e affrontare l’intero viaggio in totale sicurezza. Quando si prepara la valigia o lo zaino per un viaggio di media o lunga durata, per esempio, ci si ritrova sempre di fronte all’annosa questione: che medicinali dobbiamo portare per avere la perfetta farmacia da viaggio?“. Il Centro Diagnostico Italiano è stato fondato quindici anni fa e, nel corso di questi anni, ha ricevuto una media di dieci telefonate al giorno, contando quindi più di 1200 consulenze telefoniche ogni anno. In media, sono per lo più le donne a chiedere consigli o informazioni (circa nell’80% dei casi) ma la preoccupazione maggiore, per gli italiani, riguarda le vaccinazioni. Secondo le statistiche, infatti, il 60% delle persone che hanno contattato il CDI,ha chiesto informazioni sulle vaccinazioni obbligatorie, raccomandate o, semplicemente, consigliate. Gli altri aspetti che mettono in allarme le persone che si mettono in viaggio riguardano: la prevenzione su punture di insetti, alimenti e bevande, farmacia da viaggio, prevenzione su patologie e jet-lag. Contattare gli specialisti del CDI è, quindi, il modo migliore per mettere in sicurezza il vostro viaggio.