Come creare la tua applicazione iOS iPhone con Swift, Uikit, AirDrop e altro ancora

Giugno 4, 2022 Off Di admin

Come creare la tua applicazione iOS iPhone con Swift, Uikit, AirDrop e altro ancora

Swift, Objective C, Uikit, AirDrop e altro – Ottieni le informazioni di cui hai bisogno per creare l’applicazione iOS per iPif con Swift. Bene, copri anche come usare Uikit per rendere la tua applicazione fantastica e funzionare bene. Inoltre, otterrai alcuni suggerimenti su AirDrop, che è una caratteristica incredibile che ti aiuta a far funzionare rapidamente la tua app mobile. Con questi suggerimenti, sarai sulla buona strada per sviluppare la tua prima applicazione iOS per iPhone.

Esistono diversi pro e contro della costruzione di un’applicazione Swift iOS iPhone. Prima di tutto, non è un linguaggio universale come Android o Java. È stato sviluppato da Apple e si integra perfettamente con il design iOS e i principi UX. Inoltre, la costruzione di un’app nativa è molto più difficile perché ogni elemento dell’applicazione deve essere sviluppato separatamente. I vantaggi dell’utilizzo dell’approccio di sviluppo delle app nativi sono:

Object-C

Scrivere un object-C per l’applicazione per iPhone iOS non è molto difficile. Devi solo avere un buon comando della programmazione iOS. Xcode IDE può aiutarti molto a questo proposito. Può aiutarti a compilare la tua applicazione molto più velocemente e puoi utilizzare varie funzionalità dell’IDE per sviluppare il tuo progetto iOS. Continua a leggere per saperne di più. Questo articolo ti darà anche alcuni suggerimenti sulla scrittura di applicazioni iOS nell’obiettivo C.

Uikit

UIKIT è il framework più grande per iPhone e viene utilizzato per fornire funzionalità di interfaccia utente di base, inclusi viste di testo, navigazione e lettura di sensori hardware. Gli sviluppatori possono utilizzare le API UIKIT per creare applicazioni per iPhone che sfruttano le app di stock di Apple. Ecco alcuni degli esempi più comuni di come utilizzare le API UIKit nell’applicazione del tuo iPhone. Oltre a fornire funzionalità di base, UIKIT fornisce anche una grande libreria di icone vettoriali.

Airdrop

Se hai un iPhone o un iPad, potresti già essere a conoscenza dell’applicazione iPhone iOS AirDrop. L’applicazione è progettata per aiutarti a condividere file in modalità wireless tra dispositivi Apple senza la necessità di una connessione Internet. Per utilizzare questa applicazione, punta semplicemente il tuo iPhone o iPad al destinatario e tocca la loro immagine del profilo. Se il tuo destinatario è nelle vicinanze, puoi toccare la loro immagine del profilo per trasferire il file. I file verranno quindi aperti automaticamente nell’app dei destinatari.

Compiti Uikit

Se vuoi estendere il runtime della tua applicazione iOS iPhone, dovresti usare UIKit. Questo framework fornisce un modo semplice per aggiungere attività di fondo all’applicazione. Le attività di sfondo possono essere eseguite in background mentre il thread principale è occupato con altre attività. Questi thread sono usati per compiti non sincroni, come lo stato di salvataggio. Puoi anche usare UIKit per eseguire un po ‘di elaborazione in background.

Homekit

L’applicazione di iPhone iOS HomeKit ti consente di raggruppare i tuoi accessori per casa. Il protocollo HomeKit ti consente di farlo senza preoccuparti della logica di comunicazione di basso livello. L’app risultante è un modo semplice e semplice per creare una casa connessa. Questo articolo esplora i punti chiave che devi conoscere prima di sviluppare un’app HomeKit. Ecco tre cose da tenere a mente quando si sviluppa un’app HomeKit: